100 giorni di scuola: attività classe prima

Il 16 febbraio io ed i miei piccoli alunni di classe prima festeggeremo i nostri primi 100 giorni di scuola insieme! I primi 100 alla scuola primaria ­čĺ»

Io e la mia collega abbiamo dunque pensato ad alcune attività che coinvolgono le discipline di storia, matematica, inglese ed italiano.

Un mix di attività di riflessione, lettura, comprensione, calcolo, coloritura ed uso della lingua straniera.

Nel pdf puoi trovare 7 pagine che comprendono un attestato per aver superato i 100 giorni, uno per un bimbo, l’altro per una bimba, un segnalibro, una attivit├á di storia e comprensione, una scheda conto e┬á coloro ed una di color by numbers.

E tu hai calcolato quando festeggerai 100 giorni di scuola? ­čą│

Fammi sapere se ti ├Ę piaciuta questa proposta!

LaMaestraGiulia

Tipo di scuola scuola primaria
Classe /età Prima elementare, Seconda elementare, risorsa per l'insegnante
Materia Interdisciplinare
File documento
File immagine
File video
File audio
Download Tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Numero di pagine (incluso il frontespizio) 7
Il materiale contiene risposte? No
Il materiale ├Ę adatto per (puoi sceglierne diversi) Insegnante, Genitore, Attivit├á indipendenti dello studente
Note aggiuntive per i genitori
Quanto dura solitamente l'attività (da...a) 60 minuti
Ulteriori informazioni relative al tempo attivo

MaestraGiulia

Ciao a tutti, sono Giulia. Nel 2021 mi sono laureata in Scienze della Formazione Primaria all'Universit├á degli studi di Torino, realizzando un grandissimo sogno, quello di diventare Maestra. Dopo un difficile anno di lavoro in cui sembrava che io avessi perso gioia e passione per il mio lavoro, ho finalmente ritrovato la serenit├á ed ora sono pi├╣ carica che mai, con mille idee ed attivit├á che ogni giorno progetto e propongo ai miei alunni. Amo vedere l'entusiasmo nei piccoli e dolci occhi dei miei studenti, ogni qualvolta propongo loro qualcosa di innovativo, diverso e stimolante. Cerco di produrre materiali che rispecchino il pi├╣ possibile le esigenze didattiche dei miei alunni affinch├ę loro possano imparare divertendosi e nel modo pi├╣ semplice per loro. Non vedo l'ora di mettere a disposizione le mie idee didattiche e di condividere esperienze, convinta pi├╣ che mai che "Teachers need other theachers. This is not a job that can be done alone. Collaboration and friendship are vital in keeping theachers sane and happy".

Scrivere una recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *