Concorso di matematicaDigitale

Concorso di matematica

Suggerimento per l’uso:
1. Svolgere giochi di classe tra classi.
2. Lavorare in gruppo durante una lezione di matematica.
Tempo necessario per lo svolgimento del concorso: 2 lezioni (ad esempio, si possono fare le prime 3 fasi in una lezione e le due fasi successive nell’altra lezione)
Ambito di applicazione: materiale curricolare della 4° classe.

Descrizione del materiale:
1. 21 pagine A4 con indice, compiti per gli alunni (ogni fase è composta da 2 pagine A4, da stampare per ogni gruppo), schema di valutazione, soluzioni ai compiti per gli insegnanti, bibliografia.
2. Il concorso si articola in 5 fasi:
Fase I – Numeri romani a memoria.
Fase II – Orologio e calendario.
Fase III – Perimetro e area del rettangolo.
Fase IV – Unità di lunghezza e di massa, frazioni decimali.
Fase V – Frazioni.
3. Inoltre, è necessario preparare 27 bastoncini per ogni gruppo (esercizio 4 fase I).
4. Negli esercizi gli alunni leggono informazioni dall’orario dell’autobus, risolvono compiti pratici – lista della spesa, applicazione di regole, completamento di un quadrato magico secondo le istruzioni, lettura di informazioni dal calendario, risoluzione di compiti con riordino di bastoni.

Tipo di scuola scuola dell’infanzia
Classe /età 4-5, Quarta elementare, Quinta elementare
Materia Matematica
File documento .pdf
File immagine
File video
File audio
Download Tag ,

Matmistrz

MATMISTRZ -Beata Zgoła
Insegnare matematica è la mia passione. Sono motivata a sviluppare il coinvolgimento e la curiosità dei bambini, mi piace vedere la loro sorpresa e la gioia per i risultati ottenuti. Cerco di disincantare la regina delle scienze, di renderla amichevole, interessante e coinvolgente. Insieme agli studenti, la cerchiamo in diversi ambiti della vita, scoprendo il suo significato e la sua bellezza. Sotto la mia guida, gli studenti si sviluppano ma superano anche i loro limiti.
Sono vicina alla pedagogia montessoriana: imparare facendo. I bambini acquisiscono conoscenze, competenze, abilità ed esperienze attraverso la loro attività spontanea; gli insegnanti non impongono attività ai bambini, ma collaborano nel processo educativo. Ritengo che sia molto importante creare spazi che permettano agli alunni di acquisire competenze importanti per tutta la vita: imparare a imparare, creatività, elaborazione e interpretazione delle informazioni, pensiero critico, imprenditorialità.
Sotto la mia guida, gli studenti non solo si sviluppano, ma superano i loro limiti, raggiungendo talvolta anche i premi più alti: le medaglie ai campionati mondiali di Speed Stacking.
Creo materiali per studenti e insegnanti in Europa.

Devi accedere ed essere un acquirente di questo download per inviare una recensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.