LAPBOOK “LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI STEAM”

LAPBOOK CASSETTA ATTREZZI STEAM

Come prima attività, ma anche come conclusione di un percorso, ho pensato di progettare e costruire con i bambini delle classi terze, quarte e quinte un LAPBOOK che ho denominato “cassetta degli attrezzi” STEAM. Ve lo mostro nelle fotografie in galleria e in questo breve video

Il lapbook è stato costruito a partire da un foglio A3 piegato a cartelletta. I bambini hanno ricevuto il foglio bianco già piegato e poi tutti gli elementi da inserire all’interno. Dopo una prima fase in cui abbiamo parlato insieme dell’acronimo STEAM, abbiamo iniziato a ritagliare i diversi pezzi sia per l’esterno sia per l’interno. In classe quarta e quinta ciascun bambino ha realizzato un proprio LAPBOOK, in classe terza invece sono stati realizzati in piccolo gruppo. 

Potreste anche pensare di realizzarne uno solo come classe, ma consiglio di ingrandire le diverse pagine da A4 a A3 e a quel punto utilizzare un cartellone come base del LAPBOOK. Potreste usare questa strategia per favorire l’inclusione e personalizzare il materiale nelle diverse classi.

COME È FATTO QUESTO LAPBOOK?

La parte esterna è una CASSETTA degli attrezzi apribile, per dare l’idea che all’interno del LABORATORIO si opera concretamente con le mani. All’interno è suddiviso in tre grandi aree:

  • Una parte laterale (a sinistra) in cui il personaggio guida (il robot) chiede ai bambini se hanno mai sentito parlare delle STEAM

  • Una parte centrale con bustine delle diverse discipline STEAM in cui andare a inserire le carte degli attrezzi

  • Una parte laterale (a destra) in cui ho creato una struttura apribile per il significato dell’acronimo STEAM

I diversi “attrezzi” da inserire all’interno delle bustine, sono oggetti iconici che ho selezionato per rappresentare un aspetto delle STEAM e possono essere inseriti in più di un settore, proprio per dare l’idea della correlazione tra le discipline STEAM. Ad esempio, uno degli “attrezzi” è la lampadina che può essere inserita in tutte le bustine delle discipline STEAM, e che sta a rappresentare l’invenzione, l’idea, l’innovazione, la scoperta, la creatività. Dopo aver tagliato e incollato i diversi pezzi del LAPBOOK, chiedete ai bambini di dare la loro interpretazione dei diversi attrezzi e che significato abbiano. Lo possono fare in gruppo oppure potete pensare di farlo tutti insieme a voce alta. Io sulle diverse classi, ho sperimentato le diverse modalità ed in tutti i casi i bambini hanno fatto ragionamenti interessanti. 

Il materiale per costruire il LAPBOOK “Cassetta degli attrezzi STEAM” è inserito all’interno di un PDF in cui ho inserito anche le parole chiave correlate alle diverse carte degli attrezzi. All’interno del PDF troverete le istruzioni di montaggio, le soluzioni e una pagina di consigli sulla gestione di questa attività in classe, con diverse varianti.

Il materiale è disponibile in STAMPATO MAIUSCOLO e MINUSCOLO.

Consiglio di utilizzare questo materiale a partire dalla classe terza della scuola primaria.

Trovate l’articolo con ulteriore descrizione della risorsa cliccando qui.

Se siete alla ricerca di altre risorse legate a scienze, vi consigliamo di guardare anche le creazioni qui sotto: 

🌈Nel caso in cui aveste necessità o domande non esitate a scriverci qui sotto.

🌈Se questo materiale vi piace lasciate un commento e parlatene con colleghi a cui potrebbe interessare.

🌈Se siete alla ricerca di altre attività attive, giocose, digitali gratuite vi aspettiamo su www.playandlearnitalia.com o sulle nostre pagine social IG PINTEREST FB

A presto!! 🌈🌈Il team di Play and Learn Italia🌈🌈

 
Tipo di scuola scuola primaria
Classe /età Terza elementare, Quarta elementare, Quinta elementare, Prima media, risorsa per l'insegnante
Materia Tecnologia
File documento .pdf
File immagine
File video
File audio
Download Tag , , , , , ,
Numero di pagine (incluso il frontespizio) 17
Il materiale contiene risposte?
Il materiale è adatto per (puoi sceglierne diversi) Insegnante, Genitore, Attività indipendenti dello studente
Note aggiuntive per i genitori
Quanto dura solitamente l'attività (da...a) 120 minuti
Ulteriori informazioni relative al tempo attivo

play-and-learn

Quando penso a Play and Learn Italia, mi vengono in mente tutti i bambini incontrati in questi anni a scuola o in giro per l'Italia che hanno usufruito delle nostre creazioni gratuitamente. Tutto parte dall'idea che l'apprendimento avvenga più facilmente se mediato dal gioco, dalla creatività e dalla tecnologia. Mi chiamo Maria Ghirardi e sono l'ideatrice di questo magico mondo che ho chiamato Play and Learn Italia nel 2018. Sono un'insegnante di scuola primaria, creator di materiali educativi e didattici, formatrice sulle tecnologie per imparare ed Ambassador Genially. Ad oggi collaborano con me alla gestione del sito web e alla creazione delle risorse: Chiara Accordini, Roberto Nicola e Celeste Chiri. Sono tre docenti motivati e entusiasti non solo nel lavoro in classe con i bambini, ma anche nella progettazione e ricerca di scenari di apprendimento efficaci. Per scoprire di più su di noi vi invito a cliccare nell'area "Chi Siamo" di Play and Learn Italia o cercare sui principali canali social.

In questo spazio di Edudoro potrete trovare alcune attività gratuite, già disponibili su www.playandlearnitalia.com e creazioni inedite ed originali a pagamento dedicate al gioco per imparare e all'apprendimento attivo mediante l'utilizzo di materiale cartaceo o digitale.

Il mio consiglio? Iscrivetevi anche voi a Edudoro e condividete gratuitamente o a pagamento le vostre lezioni più belle. Potrebbero servire anche a bambini di altre classi o luoghi del mondo?

Mari

Recensioni

  • un lapbook per scoprire...

    Ho trovato utile questo lapbook per l’introduzione ai bambini dell’acronimo STEAM.
    Indicato soprattutto dalla classe terza in poi, principalmente per via delle numerose tasche da preparare.

    4 di 7 persone hanno trovato utile questa recensione.

    Aiuta gli altri clienti a trovare le recensioni più utili

    Hai trovato utile questa recensione? No

  • Scrivere una recensione

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *