STAZIONI OPERATIVE – FRAZIONI DECIMALIDigitale

Nulla vieta di insegnare la matematica anche nel parco.
Propongo un materiale versatile che si può usare al parco, nel cortile della scuola, in classe, nel corridoio. Nella didattica a distanza, invece, la presentazione si può utilizzare con i collegamenti ipertestuali, ad esempio per lavorare in stanze in Microsoft Teams.
È anche possibile stampare le stazioni, ad esempio 4 su un foglio, e chiedere agli alunni di tagliare i fogli e metterli nell’ordine giusto.
La forma della lezione che utilizza le stazioni di lavoro attiva molto gli studenti e introduce il movimento nella lezione di matematica.
Appendete le postazioni agli alberi, a una staccionata, a una parete dell’aula: qui siamo limitati solo dall’area in cui gli alunni possono muoversi.
Dividete gli alunni in gruppi. Indichiamo a ogni gruppo una stazione diversa da cui iniziare a risolvere i problemi. La risposta scelta condurrà gli alunni alla stazione successiva e solo le risposte corrette porteranno a tutte le stazioni. In questo modo, tutti gli esercizi devono essere risolti. Se gli alunni tornano a una stazione in cui sono già stati, significa che hanno commesso un errore. Poi cercano da soli l’errore oppure indico loro la stazione in cui hanno commesso l’errore.
Gamma di competenze:
– Ripassare la conoscenza delle frazioni decimali.
1. Convertire le frazioni semplici in frazioni decimali e viceversa.
2. Confrontare frazioni decimali.
3. Somma e sottrazione delle frazioni decimali.
4. Moltiplicazione delle frazioni decimali per 10, 100, 1000.
5. Convertire le unità di misura di denaro, lunghezza e massa.
6. Leggere le informazioni dalle tabelle.

Tipo di scuola scuola dell’infanzia
Classe /età Seconda mendia, Terza media, Prima liceo, Seconda liceo
Materia Matematica
File documento .ppsx
File immagine
File video
File audio
Download Tag , , , , ,

Matmistrz

MATMISTRZ -Beata Zgoła
Insegnare matematica è la mia passione. Sono motivata a sviluppare il coinvolgimento e la curiosità dei bambini, mi piace vedere la loro sorpresa e la gioia per i risultati ottenuti. Cerco di disincantare la regina delle scienze, di renderla amichevole, interessante e coinvolgente. Insieme agli studenti, la cerchiamo in diversi ambiti della vita, scoprendo il suo significato e la sua bellezza. Sotto la mia guida, gli studenti si sviluppano ma superano anche i loro limiti.
Sono vicina alla pedagogia montessoriana: imparare facendo. I bambini acquisiscono conoscenze, competenze, abilità ed esperienze attraverso la loro attività spontanea; gli insegnanti non impongono attività ai bambini, ma collaborano nel processo educativo. Ritengo che sia molto importante creare spazi che permettano agli alunni di acquisire competenze importanti per tutta la vita: imparare a imparare, creatività, elaborazione e interpretazione delle informazioni, pensiero critico, imprenditorialità.
Sotto la mia guida, gli studenti non solo si sviluppano, ma superano i loro limiti, raggiungendo talvolta anche i premi più alti: le medaglie ai campionati mondiali di Speed Stacking.
Creo materiali per studenti e insegnanti in Europa.

Devi accedere ed essere un acquirente di questo download per inviare una recensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.